martedì 29 gennaio 2013

Fecondazione assistita, tra sogno e realtà


Domande scomode sull'infertilità al Corriere della Sera

GLI INCONTRI DEL CORRIERE SALUTE

Fecondazione assistita, tra sogno e realtà

«Fecondazione assistita tra sogno e realtà. Domande scomode sull'infertilità». È il titolo del dibattito che si svolgerà presso il Corriere della Sera, il prossimo 31 gennaio alle ore 18. L'argomento si sa, è spinoso ma nella nostra società dove si diventa genitori sempre più tardi interessa ormai migliaia di coppie. La procreazione assistita oggi offre esami e metodiche sempre più avanzate, ma il percorso da effettuare, con i suoi impegni costanti, tra controlli periodici e le idonee metodiche, richiede tenacia e pazienza e anche gli aspetti psicologici nell'affrontare un percorso che può rivelarsi lungo e tortuoso non è da sottovalutare.

IL DIBATTITO - A disposizione dei lettori del Corriere Salute ci saranno esperti di primo piano che parleranno proprio della fecondazione assistita, dei problemi per accedervi, del difficile iter al quale i futuri genitori devono sottoporsi per coronare il sogno di avere un figlio. Ne parleranno appunto Maurizio Bini, responsabile del centro per i disturbi per la fertilità all'Ospedale Niguarda di Milano, Elisabetta Chelo, specialista in ginecologia-ostetricia e patologia della riproduzione umana, Centro Demetra per la fecondazione assistita a Firenze, Eleonora Mazzoni, attrice e scrittrice, Egidio Moja, direttore della scuola di specializzazione in psicologia clinica alla facoltà di medicina all'Università di Milano. Modera Daniela Natali, giornalista del Corriere Salute.

LA PRENOTAZIONE - L'ingresso è gratuito, ma bisogna prenotarsi al numero 02-20400333 oppure scrivere una mail a incontricorrieresalute@rcs.it

Nessun commento: